• Oggi mi sento

    My Unkymood Punkymood (Unkymoods)
  • calendario

    maggio: 2008
    L M M G V S D
    « Apr   Giu »
     1234
    567891011
    12131415161718
    19202122232425
    262728293031  
  • tag

  • articoli recenti

  • se vuoi scrivermi

  • Stats

    • 664,833 visite, grazie mille

Armchair – semi tutorial…

E’ un semi tutorial perché non ho fotografato proprio tutti i passaggi… sorry… 😦

Innanziatutto il mio modello è fai da te e se lo volete usare anche voi scaricatelo qui, altrimenti createlo a vostro piacimento, è una forma molto semplice !

Prima di tutto dovete assemblare l’esterno secondo la tecnica che più vi piace (potrebbe anche essere un’unica stoffa…), Katia l’ha fatto usando il crazy e sottolineando le cuciture con punti di ricamo.

Una volta fatto il vostro blocco, si taglia la forma seguendo il modello, si taglia tutto, stoffa esterna, vliselina (che io infilo anche nel caffé ormai…) e stoffa interna. Si taglia lasciando un margine di cucitura di circa 7 mm.

Le stoffe per l’interno sono la fiorata per il fondo e l’altra per la tasca e qui manca qualche foto dei passaggi ma spero capirete lo stesso. La tasca è arricciata quindi va tagliata più larga del lato corto dell’armchair (e fin qui… 😆 ). Si prende un rettangolo di stoffa alto quanto volete che sia alta la vostra tasca + 5 cm (la parte da ribattere per creare lo spazio per il cordoncino) e abbastanza lungo, questo dipende da quanto volete che sia arricciata la tasca. I due lati corti del triangolo devono essere sagomati secondo la curva dell’armchair, nella posizione in cui va esattamente cucito. Forse la foto sotto vi aiuta…

Nella foto sotto vedete la tasca sul rovescio, ho messo una striscia di vliselina e al centro delle striscia (prendendo stoffa e vliselina) ho fatto a macchina due piccole asole (che vedete già sopra nella foto). Poi ho ribattuto la stoffa a creare il passaggio per il cordino.

 

Sempre con la macchina da cucire, nel solo pezzo della tasca fate una cucitura moooolto lenta (ovvero passanti lunghi – si chiama filzetta) nel contorno che andrà cucito all’armchair. Infilate il cordoncino partendo da un lato, fatelo uscire dalla prima asola, lasciate un po’ di gioco, riinfilate nella seconda asola e terminate nell’altro lato. Fissate bene il cordoncino ai lati. Poi tirate delicatamente la sfilzetta in modo da arricciare e una volta raggiunta la dimensione giusta spillate il tutto sulla stoffa interna e date una bella cucitura di assemblaggio in modo che stia tutto fermo (soprattutto il cordoncino…).

 

Ora prepariamo le linguette portaaghi, ovvio che voi potete fare anche una tasca dall’altra parte. Nel modello sono tracciate grossolanamente i contorni di queste due linguette, potete riportarli in una altro foglio e farvi due piccoli modellini. Io ho usato il feltro che poi ho rifinito con lo sbieco di stoffa.

Digressione sullo sbieco: in commercio se ne trova già di bell’e pronto, lo sapete, salvo che i colori sono spesso inopportuni per quello che dovete fare, allora io me lo confeziono, lo so, si spreca tanta stoffa e ci vanno tante “giunte” ma è sicuramente più bello. La stoffa va tagliata a 45° in strisce di 4cm di larghezza. Le varie strisce vanno poi unite per creare la lunghezza desiderata. Per Maria, la prossima volta che mi servirà fotograferò i passaggi per farlo e per montarlo, così vedi come gira nelle curve, ok ?

Una volta che vi sarete arrabbiate ben bene con lo sbieco (ma lo avrete poi montato…) posizionate le linguette sulla stoffa e cucitele sotto ad un’altra striscia di sbieco oppure un nastro, come vi pare…

Qui si vede meglio il risultato finale. Siamo pronti per il montaggio, si sovrappongono i tre strati, esterno, vliselina e interno che poi andranno cuciti assieme con la striscia di sbieco di shantung di seta. Anche in questo caso lo sbieco me lo sono costruito, ma voi fate come volete… promesso, lo faccio il tutorial su come si attacca lo sbieco, abbiate pazienza…

Questo è il nostro risultato finale, anzi, quello di Katia, le ciliegine sono degli yoyo riempiti, il puntaspilli è un cilindro di feltro imbottito e preso ai lati. Gli spilli sono quelli di Paola

Buon lavoro…

Annunci

26 Risposte

  1. Bellissima…..GRAZIE!

  2. grazie per questo nuovo tutorial…forse forse riesco ad imparare qualcosa con tutte queste spiegazioni e foto 😀

  3. Avec toi on n’a plus d’excuses pour ne pas savoir faire toutes ces jolis choses. Merci une fois de plus pour ce tuto

  4. bellissimo grazie

  5. bene, bene, innanzitutto GRAZIE e poi, mettiamo anche qs progetto nei ” da fare” .
    Bacioni

    Marina

  6. bene bene grazie 1000
    Maria

  7. Ma grazie! 🙂
    Vero

  8. grazie mille!!!!Paola
    merci merci bcp pour ce tuto!!
    bises

  9. Merci Paola pour ce tuto !
    Y’a plus qu’à
    Bises

  10. Sarà uno dei prossimi esperimenti…complimenti

  11. Merci beaucoup pour le tuto!
    Gros bisous
    CHoupi

  12. Belllissimo il tutorial spero prossimi giorni di aver tempo per mettermi alla prova con questa nuova sfida… ma ho un piccolo grande dubbio che cos’è la vliselina ?!?!?

  13. Grazie per questo tuto per questa manica pieno di trucchi
    A une autre fois
    Annick

  14. Thank you for your Tutorial. I reply in English because I don’t speak Italian (shame on me, my uncle is an Italian and he and his wife lives in Italy). And I don’t think you can read Dutch.

    The patern I can’t print. I only get a little peace of the patern on A4-format. What do I do wrong. Can you give me the exact messurements. I can try to draw a patern myself.

    Many greatings, from the Netherlands,
    Willeke

  15. merci pour ce pas a pas

    a très bientôt

    valérie

  16. Grazie Paola…sei bravissima e perfetta! E’ veramente una bella idea, bisous, *Maristella*.

  17. Merci beaucoup, c’est très joli !
    F.Annie

  18. Bravo, c’est superbe, je vais essayer de bien suivre les images, merci merci grazie

  19. tres joli , j’aurai bien voulu le gabarit , felicitations bisous

  20. superbe réalisation et trés originale, j’aime beaucoup
    bravo à vous, amitiés

  21. What’s up it’s me, I am also visiting this website regularly,
    this web site is truly nice and the viewers are truly
    sharing nice thoughts.

  22. It is the best time to make a few plans for the long run and it’s time to be happy. I’ve read this
    post and if I could I want to counsel you few fascinating things
    or advice. Maybe you could write next articles referring to this article.

    I desire to read even more issues about it!

  23. What’s up, I read your blog like every week. Your humoristic style is witty, keep doing what you’re doing!

  24. Wow, amazing blog layout! How long have you been blogging for?
    you made blogging look easy. The overall look of your website is fantastic, let alone the content!

  25. We stumbled over here coming from a different
    website and thought I should check things out. I like
    what I see so i am just following you. Look forward to exploring
    your web page again.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: